fbpx

Ambiente Sicuro 70 – 5 consigli per aumentare l’autonomia della batteria

Data ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2021

Oggi vediamo 5 consigli per aumentare e preservare in estate sia l’autonomia che il ciclo vitale della batteria di un veicolo elettrico.

Con l’articolo di oggi, sempre dedicato a chi si avvicina adesso al mondo della mobilità elettrica, proseguiamo e concludiamo il discorso iniziato una settimana fa, quando abbiamo fornito 8 consigli per consumare meno quando si usa un veicolo elettrico. Va bene migliorare i consumi, ma esiste anche qualche trucchetto per aumentare l’autonomia delle batterie in estate? C’é qualcosa a cui bisogna fare particolare attenzione? Ovviamente sono risposte abbastanza scontate per un conducente esperto e deducibili per chi ha letto i nostri precedenti articoli, ma per chiunque non appartenesse a questi due gruppi, ecco 5 consigli su come preservare la batteria della propria auto elettrica senza uscire di senno.

Prima di iniziare, però, ti ricordo che ogni venerdì escono i nostri articoli dedicati all’ambiente e alla mobilità sostenibile e che per restare aggiornato ti puoi iscrivere alla nostra newsletter. Bastano due veloci clic ed è completamente gratuita!

ambiente sicuro 70 aria condizionata

1 – Limitare l’uso dell’aria condizionata

OK, i primi due consigli arrivano direttamente dall’articolo di settimana scorsa, ma repetita iuvant. Questo primo consiglio, a dire la verità, lo sanno anche i muri: l’uso dell’aria condizionata influisce direttamente sulla batteria dell’auto elettrica (come d’altronde influisce sul carburante consumato nelle termiche). D’altronde l’aria condizionata ha bisogno di energia per funzionare e da qualche parte quell’energia dovrà pur prenderla, no? Più tempo l’impianto di climatizzazione resta in funzione, maggiore è il consumo di energia e, di conseguenza, la perdita di autonomia. Se proprio non riesci a non accenderlo, ricorda che più elevate (o basse) sono le temperature ricercate, maggiore sarà il consumo.

2 – Precondizionare l’auto in ricarica

Anche questo consiglio lo abbiamo accennato 7 giorni fa, d’altronde è una delle idee migliori per aumentare l’autonomia della batteria dell’auto. Per usare efficacemente il precondizionamento del veicolo, però, serve una buona gestione del tempo. Se l’energia residua è agli sgoccioli, occorre attivare il precondizionamento 10 minuti prima che la ricarica sia completa, a distanza di alcune ore dall’inizio dell’operazione di ricarica stessa. Fortunatamente molte auto elettriche moderne permettono di impostare con uno smartphone l’avvio del sistema di condizionamento inserendo anche un timer. Ovviamente quanto scritto vale anche per il preriscaldamento. E poi… vuoi mettere il piacere di salire a bordo e trovare già la temperatura desiderata nell’abitacolo?

ambiente sicuro 70 display auto elettrica

3 – Non ricaricare troppo o troppo poco

Per questo consiglio, invece, bisogna tornare indietro di qualche giorno in più, precisamente all’articolo sugli 8 consigli per andare in vacanza con un’auto elettrica. In realtà è ormai una cosa risaputa e vale per qualsiasi batteria, non solo quella dei veicoli. Bisogna infatti fare il possibile per mantenere SEMPRE il livello di carica tra il 20% e l’80%. Se si supera questi limiti una volta non succederà nulla, ma farlo sempre e costantemente rischierà di usurare velocemente la batteria diminuendo l’autonomia, ma anche la sua salute ed il suo ciclo vitale. Va inoltre detto che, a livello di tempistiche, una batteria impiega a passare dall’80% al 100% circa lo stesso tempo richiesto per portarla dal 20% all’80%. Non c’é davvero motivo per rischiare, salvo casi particolari e specifici (viaggi lunghi o emergenze).

4 – Attenzione alla velocità

Come per l’aria condizionata, anche questo è un consiglio doppio che vale tanto per le auto elettriche quanto per quelle termiche. L’elevata velocità è infatti uno dei fattori che contribuisce ad assorbire più energia dalla batteria di un’auto elettrica e tenerla sotto controllo permette di conservare una maggiore autonomia di percorrenza. D’altronde i conducenti esperti di auto termiche sanno bene che portare il proprio veicolo troppo in alto come giri tende ad avere un notevole impatto sul proprio carburante. Ecco, il principio è letteralmente lo stesso. Andare troppo veloci non riduce solo la sicurezza alla guida, non ci mette solo a rischio di sanzioni pecuniarie ed amministrative, ma rischia anche di farci rimanere a piedi. Conducente avvertito…

ambiente sicuro 70 auto al sole

5 – Non esporla al sole

In Italia l’estate è il periodo in cui si viaggia di più in auto. Per chi ama il caldo la temperatura è ideale e chi vuole il freddo, può sempre cercarlo. Le ferie sono un rito irrinunciabile e poi, quale miglior occasione per mettere alla prova un’auto elettrica su una lunga percorrenza? Tuttavia bisogna sempre ricordare quanto scritto nell’articolo degli 8 consigli già citato in precedenza: il sole non è un amico dei veicoli a motore, tanto meno di quelli elettrici. Certo, la batteria non si scioglie come sostengono alcune leggende metropolitane, ma indubbiamente la sua autonomia sarà ridotta considerevolmente, così come il suo ciclo vitale. Se mentre si viaggia il rischio è relativo, per quanto convenga evitare le ore più calde, il vero momento in cui bisogna fare attenzione è quando ci si ferma all’autogrill, magari in uno stallo in cui abbiamo previsto di ricaricare l’auto. Cercate di dare sempre priorità ai parcheggi all’ombra e, se non ce ne dovessero essere, cercate di non prolungare troppo la sosta. Nuovamente, come sempre quando si parla di veicoli elettrici, la pianificazione del percorso e delle soste è fondamentale.

Chiudiamo l’articolo ricordando che Gori Ecofficina è anche EcoMotion, negozio dedicato alla mobilità sostenibile a 360° che cerca di promuovere questo stile di vita nella realtà locale di Grosseto. Se vuoi avere più informazioni, puoi contattarci sia tramite il sito che chiamandoci direttamente al nostro numero di telefono.

Grazie per aver letto il magazine Gori

Iscriviti alla nostra Email periodica.
Leggerai articoli interessanti (e pensati) per viaggiare informati.
Ogni iscritto riceverà il coupon con la PROMO stagionale.

* indicates required

Per te subito gratis

controllo battistrada e gonfiaggio gomme

Iscriviti alla newsletter “viaggiare informato” e SCARICA il COUPON
da presentare all’Accettazione di GORI officina.

* indicates required